Nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, all’interno dell’Istituto Comprensivo ha avuto inizio un’attività di riflessione ed elaborazione di un curricolo verticale delle discipline in accordo con gli obiettivi fissati dal POF dell’Istituto e con le indicazioni nazionali per il curricolo.

A tale scopo sono state formate commissioni in cui si confrontano ed operano docenti della stessa area disciplinare appartenenti alla Scuola dell’Infanzia, alla Scuola Primaria e alla Scuola Secondaria di I grado.
È stata curata la continuità tra gli ordini, sottolineando l’importanza di evidenziare quanto si è svolto nell’ordine scolastico precedente per costruire un effettivo percorso che non soffra di immotivate cesure didattiche e che permetta di realizzare un itinerario progressivo e continuo.
Per rendere più concreto, operativo ed effettivamente condiviso il lavoro di costruzione del curricolo verticale, i docenti hanno esplicitato anche i contenuti della programmazione del loro quotidiano lavoro didattico.
I contenuti scelti e indicati nel curricolo sono i veicoli attraverso i quali gli alunni in generale possono conseguire gli obiettivi di apprendimento prescritti, finalizzati al raggiungimento dei traguardi per lo sviluppo delle competenze da conseguire in uscita ad ogni ordine di scuola.
L’avere dettagliatamente indicato, per ogni anno e per ogni disciplina, i contenuti serve per definire meglio quali sono gli argomenti principali da affrontare, funzionali, nella specificità dei bisogni e delle caratteristiche di ogni alunno, ad una conoscenza e ad una capacità applicativa che siano tali da fornire competenze nel senso di saper applicare quanto imparato in situazioni molteplici, anche diverse dall’ordinario impegno scolastico.
Il documento attuale raccoglie la produzione finora realizzata e tutt’ora in fase di integrazione e adattamento.

Anno di aggiornamento: 2020/2021

Periodo di riferimento: 2020/2021 – 2021/22

Curricolo Verticale